7 luoghi poco conosciuti da instagrammare a Dublino

Se avete in mente di visitare Dublino per qualche giorno, probabilmente avrete già una lista bella lunga dei posti più famosi da visitare… Dal Trinity College a St. Stephen’s Green, dalla Guinness Factory a Temple Bar, di cose da fare e vedere ce ne sono in abbondanza.

Però qui voglio parlarvi di alcuni luoghi meno conosciuti un po’ fuori dagli itinerari classici (ma non troppo) che sono delle piccole gemme da fotografare e instagrammare.

Cominciamo con l’ultima che ho scoperto, e che mi ha dato l’ispirazione per scrivere questo post:

Blessington Street Basin

Mentre girovagavo per Dublino alla ricerca di nuovi angoli da esplorare e fotografare mi sono imbattuta nel delizioso Blessington Street Basin.

È stata davvero una piacevole scoperta perché non ero affatto venuta qui con l’intenzione di visitare questo parco, ma stavo semplicemente camminado un po’ a caso, Google Maps alla mano, in una bella giornata di sole.

La sensazione è stata quella di entrare nel paese delle meraviglie, come Alice, attraverso una piccola porta che ci conduce a questo pacifico laghetto in mezzo alla città.

Come arrivarci: partendo dal centro, prendete la Luas verde fino alla fermata Broadstone DIT, poi seguite la mappa.

Iveagh Gardens

Anche questo è un luogo che ho scoperto solo dopo molto tempo che vivevo a Dublino. Gli Iveagh Gardens si trovano poco più a sud del ben più noto St. Stephen’s Green, che attrae la maggior parte dei visitatori.

Il risultato è che questo giardino è meno affollato e se cercate un po’ di quiete vi conviene venire qui. C’è anche una piccola fontana/cascata, perfetta da immortalare su Instagram:

A post shared by Renan Aoki (@renan.aoki) on

Come arrivarci: Questi giardini sono facilmente raggiungibili a piedi dal parco di St. Stephen’s Green.

Irish National War Memorial Gardens

Ho scoperto l’Irish National War Memorial Garden quando andavo a correre d’estate.

Leggi anche: Running ed esplorazione urbana

Questo parco è un posto perfetto sia per fare esercizio fisico, sia per rilassarsi o fare qualche foto. In estate i fiori sbocciano copiosi e il giardino è un tripudio di colori e profumi.

Giacché siete qui, perché non fate un salto anche all’Irish Museum of Modern Art? Non è necessario che entriate nel museo, ma potete fare una passeggiata nel giardino annesso e visitare lo splendido cortile interno.

A post shared by Laura (@_daphnae_) on

Come arrivarci: Questi due parchi si trovano nei pressi della Kilmainham Gaol. Li metto insieme perché si trovano nella stessa zona, a poca distanza a piedi dalla prigione, come potete vedere sulla mappa.

Poolbeg Lighthouse

Se avete voglia di un po’ di mare, vi suggerisco una passeggiata verso il faro, cioè Poolbeg Lighthouse.

Lungo questo sentiero avrete anche modo di fotografare le iconiche ciminiere di Poolbeg (Poolbeg Chimeys) e godere di una bella vista sulla Dublin Bay:

A post shared by Laura (@_daphnae_) on

Come arrivarci: Partendo dalla fermata del treno Grand Canal Dock, proseguite a piedi seguendo questa mappa. Come vedete, la passeggiata verso il faro è abbastanza lunga, per cui la sconsiglio in caso di maltempo, visto che non ci sono molti posti dove ripararsi.

In partenza per Dublino? Dai un’occhiata alle offerte di Booking.com

Docklands

Questa zona di Dublino è relativamente nuova e molto moderna. In qusti ultimi anni hanno costruito molti nuovi edifici, spesso destinati a diventare uffici di note multinazionali americane come Google e Facebook, ma ci sono anche degli appartamenti costosissimi, visto che questa è diventata una delle zone “in” della città.

La zona è abbastanza ampia ma facilmente percorribile a piedi o in bicicletta. Tra le attrazioni più instagrammabili sicuramente c’è il ponte Samuel Beckett, e Grand Canal Square.

A post shared by Laura (@_daphnae_) on

Come arrivarci: Dal centro città, seguite il fiume Liffey verso est, fino a che non vedete l’iconico ponte ad arpa, il Samuel Beckett Bridge, poi seguite questa mappa per araggungere Grand Canal Square.

Grand Canal

Il Grand Canal attraversa la zona sud di Dublino ed è interamente percorribile a piedi. Ci sono alcune zone più belle e altre molto meno, ad essere sinceri.

La parte più bella della camminata, secondo me, è all’incirca da Portobello, fino a Grand Canal Square. Tra i soggetti che potrete immortalare lungo il percorso ci sono le classiche porte colorate dublinesi, le belle case georgiane, la natura rigogliosa del canale, fino alla “movida” tra i pub nella zona di Portobello, come il Barge e il Bernard Shaw.

A post shared by Laura (@_daphnae_) on

Come arrivarci: Se siete già a Grand Canal Square, proseguite verso sud seguendo questa mappa, fino a raggiungere Portobello.

Usher’s Quay

In generale, a me piace molto passeggiare lungo le quays perché trovo sempre qualche scorcio interessante da immortalare. Però se dovessi dirne uno che mi piace particolarmente è la vista da Usher’s Quay.

Il perché lo potete vedere da voi. 😉

A post shared by Laura (@_daphnae_) on

Come arrivarci: dal centro, camminate lungo la sponda sud del fiume Liffey, verso la parte ovest della città (mappa).

Cerchi alloggio a Dublino? Dai un’occhiata alle offerte di Booking.com

Si conclude così la mia piccola guida senza pretese dei 7 luoghi meno conosciuti ma altamente instagrammabili a Dublino. Voi ne avete altri da suggerire? Scriveteli nei commenti! 🙂



5 thoughts on “7 luoghi poco conosciuti da instagrammare a Dublino”

Rispondi