Dove fare la spesa in Irlanda

Quando si mette per la prima volta piede in un paese straniero, ci si scontra quasi immediatamente con abitudini alimentari (e non) diverse. Prodotti diversi, marche diverse… e prezzi diversi!

Con questo articolo vorrei dare una dritta a chi arriva a Dublino e magari si ritrova con un budget ridotto. Dove fare la spesa senza spendere un occhio della testa?

Prima di passare ai miei consigli, faccio una piccola parentesi: tenete presente che qui sarà difficile mangiare all’italiana al 100%. Certi prodotti non si trovano, se non nei negozi specializzati che importano prodotti italiani (quindi saranno più cari).

Dopo tutti questi anni all’estero ormai mangio pasta sì e no due volte alla settimana, per il resto integro con i prodotti locali. Per esempio trovo che la carne bovina e il latte qui in Irlanda siano decisamente migliori che in Italia, mentre è chiaro che il prosciutto crudo o il parmigiano -anche se contrassegnati come prodotti italiani- non saranno mai al livello di quelli che compro a casa mia in Emilia.

Faccio di necessità virtù e cerco di mantenere le mie abitudini italiane (cercando di non indebitarmi!) unendole alle ottime tradizioni locali. 🙂

Ecco quindi un piccolo elenco di supermercati dove fare la spesa. Ve li elenco dal più costoso e di “alta qualità” fino a raggiungere quelli più economici.

PREZZI MEDIO-ALTI

Mark & Spencer (o M&S)
Fresh (The Good Food Market)
Dunnes Stores

PREZZI BASSI

Tesco
Lidl
Aldi

Il mio suggerimento: personalmente mi ritrovo ad alternare Tesco e Lidl. Non avendo la macchina e non abitando vicino a un centro commerciale, utilizzo il servizio di consegne a domicilio del Tesco per le spese grosse, le cose ingombranti e pesanti (a seconda del giorno e dell’ora il costo della consegna può variare dai 3 ai 7 euro). Per le spese più frequenti (vedi latte, pane, uova…) invece utilizzo Lidl. Per la carne e frutta e verdura, se posso, vado dal macellaio/fruttivendolo locale. Al Dunnes Stores mi è capitato di comprare prodotti per la casa (asciugamani, piumoni…), mentre da Marks & Spencer al massimo cercherei dei prodotti che non trovo da nessun’altra parte (spezie particolari o simili).

In generale credo che Tesco offra una quantità di marche di discreta qualità a prezzi moderati, per cui ve lo consiglio, però per certi prodotti, come il riso e la pasta, preferisco Lidl. Ecco un piccolo esempio di paniere* a confronto tra Tesco e Lidl:

paniere

*Prezzi dicembre 2015

Mezzo chilo di pasta Barilla a 2,29 € mi sembra un furto. La pasta di marca Tesco non la consiglierei nemmeno al mio peggior nemico, mentre invece la pasta Combino che si trova al Lidl non solo rimane al dente ma ha anche prezzi accettabili. Stesso discorso per il riso. Al Tesco si trova quasi esclusivamente riso basmati o thai. Finora il riso bianco o integrale “normale” l’ho trovato al Lidl a prezzi accettabili.

Poi ci sono tutta una serie di altri piccoli market, che hanno il vantaggio di essere aperti fino a tardi e anche nei giorni festivi, ma non offrono una grande varietà di prodotti e i prezzi sono più alti rispetto a un supermercato vero e proprio:

Centra
Londis
Spar
SuperValu

Il mio suggerimento: questi negozietti di quartiere sono utili specialmente se serve comprare piccole cose all’ultimo minuto, come il latte o il pane, visto che ce n’è spesso uno nei dintorni di casa, dovunque voi abitiate! Non sono consigliati per fare la maggior parte delle vostre spese: meglio pianificare e si arriva a spendere considerevolmente di meno.

MERCATINI BIO

Per chi è interessato a prodotti bio, organici e fair-trade, vi segnalo questo mercatino assai hipster:

Dublin Food Coop (Dublino 8)
Ottimo per chi cerca prodotti particolari come il seitan, hamburger di soia, alghe essiccate per il sushi e così via, ma di certo non adatto a piccoli budget.

Inoltre mi hanno segnalato:

The Supernatural Food Market (Dublino 2)
The Hopsack (Dublino 6)

Per quanto riguarda frutta e verdura, se non avete negozi nei dintorni, potete anche affidarvi alle consegne settimanali. Ad esempio tramite:

Green Earth Organics


Mi rivolgo a chi abita già a Dublino: voi dove preferite fare la spesa? Conoscete qualche chicca che mi sono persa? In particolare sarei interessata a negozi in cui vendono prodotti con meno packaging possibile e prodotti sfusi, come ad esempio detersivi e saponi.

Meno plastica, meno pattume, più consumo sostenibile! Purtroppo sembra che l’Irlanda sia ancora indietro su questo fronte… ma se scopro qualcosa ve lo segnalo sicuramente. 🙂



Rispondi