7 film irlandesi da vedere (o rivedere!)

Uno dei modi più semplici e divertenti per approcciarsi alla cultura di un paese straniero è tramite la sua produzione cinematografica. Si può imparare davvero tanto da un film, e non mi riferisco soltanto alla lingua: i film finiscono inevitabilmente per riflettere la mentalità e tanti aspetti della società.

Detto ciò, quali sono i migliori film irlandesi da vedere?

Ecco qui di seguito 7 film imperdibili per una full immersion nella cultura, la storia e la società irlandese!

Ovviamente l’ideale sarebbe guardarli in originale, ma bisogna ammettere che per chi non è tanto avvezzo alla pronuncia irlandese alcuni di questi potrebbero risultare un po’ ostici da comprendere! Il mio consiglio? Cercate di guardarli in inglese con l’aiuto dei sottotitoli in inglese.

Sing Street [2016]

sing-street

 

Visto di recente al cinema (in italiano), penso proprio che lo rivedrò in inglese per godermi l’accento dublinese.

Una bella storia “felice-triste” ambientata nella Dublino degli anni ’80, che vi intratterrà con canzoni originali e non. Consigliatissimo!

Appena potrò farò un tour delle location a Dublino. 😉

 

 

 

 

 

The Commitments [1991]

the-commitments

 

Un classico irlandese imperdibile, tratto dall’omonimo romanzo di Robby Doyle, racconta di un gruppo di giovani dublinesi che negli anni ’80 decidono di creare un gruppo musicale soul nella parte nord di Dublino.

Linguaggio: ritmo sostenuto, slang, forte accento dublinese

Curiosità: uno dei ragazzi della band è interpretato da Glen Hansard, lead singer del gruppo musicale The Frames.

 

 

 

 

Intermission [2003]

 

Questo film non è molto famoso e non è sempre facile da reperire, ma a me era piaciuto molto per il suo stile crudo, rozzo e, per certi versi, molto rappresentativo di Dublino e dei dublinesi. 😀

Le storie di vari personaggi si intrecciano tra di loro in modo inaspettato. Mi piacciono molto i film di questo genere… non per niente adoro film come Magnolia e Fargo!

 

 

 

 

 

 

Nel nome del padre (In the Name of the Father) [1993]

 

Si basa su un romanzo autobiografico, che racconta la storia di un gruppo di ragazzi nord irlandesi che furono accusati di aver partecipato ad un attentato terroristico all’inizio degli anni ’70. Un film drammatico e commovente che vi farà rivivere quei terribili anni di tensione nel Nord Irlanda.

Fantastica l’interpretazione di Daniel Day-Lewis e Pete Postlethwaite (Giuseppi!)

 

 

 

 

 

 

Sunday [2002]

sunday
Una ricostruzione televisiva dei terribili giorni che hanno segnato la storia dell’Irlanda. Il film ripercorre gli eventi accaduti nella tristemente famosa Bloody Sunday (letteralmente: domenica di sangue).

Molto interessante da vedere per rinfrescare la memoria storica e politica di quegli anni, specialmente prima di visitare il Nord Irlanda, dove ancora si vedono le ultime vestigia della guerra civile degli anni ’70 e ’80.

 

 

 

 

 

Once [2007]

once

 

Sono particolarmente legata a questo film perché uscì proprio quando mi trovavo in Irlanda (la prima volta) e nel film si vedono molte scene della Dublino che attraversavo e vedevo tutti i giorni… e nell’ultima scena c’è proprio una panoramica di Mountjoy Square, dove lavoravo durante il mio periodo di volontariato.

Qui ritroviamo Glen Hansard, che ha composto anche la colonna sonora del film, protagonista di una storia d’amore mai fiorita nella Dublino di oggi.

 

 

 

 

Svegliati Ned (Waking Ned) [1998]

svegliati-ned

 

E per finire cambiano un po’ genere! Ecco una commedia leggera e divertente.

Ned vince alla lotteria, ma muore per l’emozione e i suoi compaesani architettano un piano per cercare di riscuotere la vincita e dividerla tra di loro.

Curiosità: a dirla tutta, benché la storia sia ambientata in Irlanda e gli attori siano per lo più irlandesi, il film è stato girato sull’Isola di Man.



Rispondi