Il mio primo viaggio in Canada!

Il mio primo viaggio… perché so già che non sarà l’ultimo da queste parti. 😉

Manca meno di una settimana alla partenza e sono molto emozionata! Questo sarà il mio secondo viaggio extra-europeo (il primo fu in California). Ormai abituata agli spostamenti all’interno dell’Europa, per me uscire dal vecchio continente ha il vero sapore del viaggio. Da piccola non ero particolarmente attratta dal Nord America, avevo occhi solo per il Giappone e l’Australia, mentre ora ho voglia di visitare gli Stati Uniti e il Canada in lungo e in largo!

SCELTA DELLE TAPPE

Una volta deciso di iniziare dal Canada orientale ho stabilito quali fossero i posti che volevo vedere assolutamente: Québec City e Montréal. Da qui poi ho cominciato ad informarmi sui percorsi più o meno insoliti, su cosa valesse la pena di vedere e, una volta stilata una lista, li abbiamo combinati in base ai nostri interessi. Come in tutti i viaggi abbiamo dovuto fare delle scelte, perché due settimane passano in un lampo!

Per esempio, volendo esplorare la zona più selvaggia della costa est, ci sarebbe stato Tadoussac. Questo villaggio è famoso per fare whale watching, ma io so già che sto male in barca (sicuramente sarebbe stato un problema andare su queste!!!), per cui quella è un’attività che avevo già eliminato dalla mia lista di cose da fare. Invece, una cosa che volevo fare assolutamente era passare almeno un paio di giorni in uno degli immensi parchi canadesi e la nostra scelta è ricaduta sull’Algonquin Park, in Ontario.

In generale, abbiamo cercato di bilanciare il nostro viaggio tra città, cultura e natura.

RISORSE UTILIZZATE

Come risorse principali ho utilizzato vari blog, tra cui quello di Mammacongelo, e le immancabili guide della Lonely Planet (che per la prima volta ho acquistato in formato ebook):

CanadaMontréal & Québec City (entrambe in inglese)

Se preferite la versione italiana, invece, date un’occhiata a queste due guide:
Canada orientale e Canada occidentale.

Per prenotare i nostri alloggi abbiamo fatto ricorso a Booking.com, con cui mi sono sempre trovata bene.

ITINERARIO

Memore dell’errore commesso quando sono stata in California, questa volta ho allocato più tempo tra una tappa e l’altra, viste le lunghe distanze che le separano. Purtroppo (o per fortuna) qui gli spazi sono molto più vasti che in Europa e se non volete passare le vostre giornate a guidare, senza mai avere abbastanza tempo per godervi la vostra meta, è meglio organizzarsi bene.

Ecco il percorso:

Itinerario Canada orientale

⇒ Partenza da Dublino per Toronto + volo interno per Québec City

  • Québec City (2 giorni)
  • Montréal (2 giorni)
  • Gananoque/Kingston/Parco delle Mille Isole (1 giorno)
  • Ottawa (2 giorni)
  • Algonquin Provincial Park/Huntsville (2 giorni)
  • Toronto (2 giorni)
  • Cascate del Niagara (1 giorno)

⇐ Rientro a Dublino da Toronto

Come ho menzionato precedentemente, ho volutamente lasciato abbastanza spazio di manovra tra una meta e l’altra, così se scopriamo che un posto ci piace particolarmente, possiamo dedicargli mezza giornata in più… e viceversa.

CONSIGLI?

Per chi ci è già stato, non esitate a condividere suggerimenti su luoghi da vedere su questo percorso, posti dove mangiare, o attività da fare. Non abbiamo prenotato le nostre giornate minuto per minuto, solo in linea di massima. 😉


Ovviamente se avrò a disposizione wi-fi manderò degli aggiornamenti fotografici! Stay tuned! ^^



Rispondi