La Francia vista dai Francesi

Posto che vai, luoghi comuni che trovi. La Francia, come l’Italia, è bella perché è varia e ogni regione è caratterizzata da diverse realtà sociali, politiche ed economiche. La Francia non è Parigi, e Parigi non è la Francia.

Come si vedono dunque i Francesi? Quali sono i luoghi comuni più difficili da sfatare? Ecco alcune mappe che rispondono a queste domande.
(NdR: da leggersi a cuor leggero e con simpatia!) 🙂

La Francia vista dai Parigini

I Parigini guardano i loro vicini con il loro “tipico” sguardo di sufficienza: poveri al nord, gente deprimente ad est, alcolizzati in Bretagna, imbroglioni (menteurs) e gente che cazzeggia (branleurs) nel sud, terroristi nei paesi baschi e in Corsica. Quel che rimane è il loro giardino personale dove passare le vacanze: su spiagge e sci!

La Francia vista dai Parigini

La Francia vista dai Marsigliesi

D’altro canto i Marsigliesi non apprezzano gli abiltanti di Parigi, semplicemente etichettati come stronzi (cons). Tutto ciò che è sopra Marsiglia è il nord, se non addirittura polo Nord.

La Francia vista dai Marsigliesi

La Francia vista dai Tolosani

Anche quelli di Tolosa non hanno molta simpatia per gli abitanti della capitale (sempre cons), vedono il nord come un grande luogo lontano e piovoso, i Provenzali come gente “pesante” (relous), Andorra come posto dove rifornirsi di sigarette e alcool (clopes et alcool). Mentre il riferimento a Bourges sinceramente non l’ho colto, se c’è qualcuno che può illuminarmi… 😉 Quelli di Bordeaux sono visti come dei borghesi (bourges). Grazie ad Alex per la precisazione! 🙂

La Francia vista dai Tolosani

La Francia vista dai Bretoni

Per i Bretoni, i Normanni hanno rubato la loro preziosissima Mont St. Michel, i Parigini sono gli invasori, i Provenzali sono sempre gente “pesante” (relous), hanno simpatia per il loro compagni (potes) indipendentisti e alcolizzati. Tutto il resto è noia.

La Francia vista dai Bretoni

La Francia vista dai Normanni

I Normanni vedono i Bretoni come concorrenti, i Parigini come gli invasori del week-end, il sud come un posto arido, e tutti gli altri come concorrenti (in termini di mucche!).

La Francia vista dai Normanni

Queste e molte altre mappe e curiosità, su http://www.cartesfrance.fr/ (in francese).



2 thoughts on “La Francia vista dai Francesi”

  • Non è un riferimento alla città di Bourges ! 🙂 Nella Francia vista dai tolosani, Bourges è una parola dispregiativa per dire bourgeois (borghesi). I poveri tolosani fanno un complesso di inferiorità nei confronti degli abitanti di Bordeaux. Complimenti per il post !

Rispondi