Le migliori risorse per imparare l’inglese

Quali sono le migliori risorse per studiare l’inglese da autodidatta?

Il mio percorso per imparare l’inglese è stato diverso da quello del francese o dello spagnolo. Dopo anni di studio sui libri (pura teoria), mi sono ritrovata a doverlo parlare con dei madrelingua ogni giorno… e la pratica è tutta un’altra cosa!

Qui di seguito troverete un elenco delle risorse che ho utilizzato (e tuttora utilizzo) per studiare e approfondire il mio inglese.

Le migliori risorse per studiare l'inglese da autodidatta

Una volta che avrete coperto le basi vi consiglio di mettervi al più presto alla prova con la lingua “viva”. Ascoltate musica, guardate film in originale, sfruttate i sottotitoli per aiutarvi a immergervi e assorbire una lingua che è così attuale, utile e necessaria.

GRAMMATICA

English Grammar in Use (livello intermedio)
Advanced Grammar in Use (livello avanzato)

Questa grammatica mi segue fin dai tempi del liceo e la trovo estremamente chiara e concisa. Corredata da esempi, questo testo è stato scritto come riferimento grammaticale per lo studio da autodidatti. Esistono varie versioni a secondo del vostro livello di inglese.
Penso che sia la migliore in circolazione!

Sempre della stessa collana consiglio:
English Collocations in Use (livello avanzato)
English Idioms in Use (livello avanzato)
English Phrasal Verbs in Use (livello avanzato)

Vorrei riportare qui la testimonianza di Arianna (aka La ragazza con la valigia) che racconta come ha usato questi libri per studiare da autodidatta e sostenere un esame Cambridge.

GRUPPI FACEBOOK

Inglese: quello che le grammatiche non dicono
Mi sono imbattuta in questo gruppo tempo fa e lo trovo estremamente utile per fare domande, scoprire curiosità e trovare compagni di studio. Si tratta di un gruppo chiuso e basta rispettare le basilari regole di buonsenso e cortesia per farne parte. 😉

NETFLIX

www.netflix.com
Forse non sarà un metodo tradizionale, ma con un abbonamento a Netflix potete vedere i vostri film, serie TV e documentari preferiti in lingua inglese. Sono anni ormai che guardo tutto in versione originale con i sottotitoli. Così facendo si impara tantissimo, non solo sulla lingua ma anche su espressioni tipiche e riferimenti culturali inglesi o americani. L’abbonamento ha un costo mensile abbordabile e se non siete ancora decisi potete usufruire del primo mese gratis (e cancellare l’abbonamento quando volete). Io ce l’ho da anni e sono molto contenta del servizio!


Se avete altre risorse da segnalare, aggiungetele nei commenti qui sotto!



Rispondi