(L’ultimo) maggio a Parigi

Buon primo maggio a tutti quanti, lavoratori e aspiranti tali!

E alla faccia del lavoro, oggi vi comunico che tra un mese inizio il mio congé sabbatique (l’aspettativa) per sette mesi. Ebbene sì, il 28 maggio compirò gli anni e per il mio trentunesimo compleanno mi sono “regalata” una pausa. Non ho ancora pianificato per filo e per segno cosa farò in questi mesi, ma sicuramente tornerò in Italia per l’estate e per godermi un po’ di calduccio… dopo otto anni tra Irlanda e nord della Francia ci vuole…

“…e poi?” direte voi (non temete, lo dicono anche i miei).

Chi vivrà vedrà! 🙂

Per il momento so solo che i miei giorni in Francia sono agli sgoccioli e sto cercando di godermela il più possibile. Voglio vedere e fare un po’ di cose che non sono ancora riuscita a portare a termine in questi cinque e passa anni.

Ecco la mia piccola “bucket list” per questo mese di maggio:

Fuori Parigi:

  • Visitare Tolosa

Da vedere a Parigi:

Da mangiare a Parigi:

Come sempre vorrei poter aggiornare il blog con i resoconti delle mie ultime avventure, ma spesso e volentieri il lavoro ci si mette di mezzo. Appena hai un attimo ti butti nell’avventura ma non ti rimane il tempo per raccontarla. Uno dei miei obiettivi in questi sette mesi sarà proprio quello di riuscire a curare il blog con più dedizione… o per lo meno, farò del mio meglio. 🙂

Je vous souhaite un joyeux 1er mai !



2 thoughts on “(L’ultimo) maggio a Parigi”

  • Ciao Laura,
    Tolosa è una città molto bella e si mangia bene assai 😉 Io ci ho vissuto quasi 2 anni (nella mia prima vita) e ho un bel ricordo veramente…
    Salutoni dalla Provenza,
    Barbara

    • Ciao Barbara, alla fine ci vado questo weekend, ho sentito solo cose belle su questa città, non vedo l’ora 🙂 Se hai qualche consiglio sono tutt’orecchie! Bisous

Rispondi