Gennaio 2019: i propositi per l’anno nuovo

Non ci credo che gennaio sia già finito, questo mese è letteralmente volato! In realtà tutto l’anno scorso è volato, e io mi sono dedicata al blog veramente poco. 🙁

Quest’anno conto di seguirlo di più, ho tanti progetti per la testa, bisogna solo vedere se troverò le energie e la costanza per dedicarmici.

BUONI PROPOSITI

Devo confessare che gli anni scorsi le mie liste dei buoni propositi si sono rivelate un po’ fallimentari. Ho la tendenza a darmi troppi obiettivi, oltre al fatto di avere in me il germe del perfezionismo. Così finisce che non porto a termine mai nessun progetto in modo soddisfacente, o peggio, non lo inizio neanche!

L’importante però è accorgersene e prendere provvedimenti il prima possibile. Infatti quest’anno ho deciso di concentrarmi su pochi obiettivi mirati, a cui tengo particolarmente e che penso siano effettivamente realizzabili.

Vediamoli insieme!

RUNNING e FIT BODY APP

Visto che l’età avanza, quella di tenermi in forma diventa sempre più una priorità. 😀 Voglio concentrarmi su due aspetti: running e strenght/toning.

Per quanto riguarda la corsa faccio ancora molta fatica. Questo perché non riesco ad essere costante con i miei allenamenti, ma quest’anno DEVO riuscirci. Mi sono iscritta a un gruppo che corre la domenica mattina e vado ogni volta che posso. Per il resto aspetto che le giornate si allunghino un po’ per ricominciare a correre anche da sola dopo l’orario d’ufficio. Mi dispiace ma non riesco proprio a fare sport la mattina presto… mi richiede uno sforzo sovrumano. T_T

L’altra attività è quella di strenght e toning, che faccio seguendo la Fit Body App di Anna Victoria. Seguo questa ragazza su Instagram da qualche anno* e nel 2016 avevo anche comprato la sua guida cartacea, ma devo dire che l’app è davvero una benedizione! La versione per Android è uscita nell’autunno del 2018 e ho approfittato di un periodo di sconti per abbonarmi per un anno. Sto facendo effettivamente gli esercizi dall’inizio dell’anno quasi tutti i giorni e questo è indubbiamente il mio streak più lungo!

*nel 2017 l’ho persino incontrata per caso a Santa Monica! Che emozione! 😀

LINGUE FRANCESE

La seconda grossa priorità è quella di ricominciare a dedicare quotidianamente una mezzoretta allo studio di una lingua. Questa è una cosa che mi ripeto anno dopo anno, ma forse questa è la volta buona!

La fonte dell’ispirazione è stata Lýdia Machová, una poliglotta che ogni due anni impara una lingua nuova e ora ne parla ben 8 a un buon livello!

Così ho deciso di riprendere a studiare francese, visto che parto già da almeno un livello B1, e magari riesco a raggiungere un livello discreto B2-C1 in meno di due anni. 😀

Ho acquistato il corso di Assimil, Il francese, e studio almeno una lezione al giorno, oltre ad essermi iscritta al corso gratuito di Coursera (Étudier en France: French Intermediate course B1-B2).

LIBRI

Infine, mi sono data come obiettivo di leggere 12 libri. Un libro al mese mi pare un obiettivo più che onesto!

L’anno scorso ho toppato palesemente la mia Goodreads Challenge 2018. Avevo preventivato di leggere 18 libri ma non sono nemmeno arrivata a 12! 🙁 La verità è che non sono una grande lettrice e me ne rammarico, ma
mi sono detta che è comunque preferibile leggere pochi libri selezionati, specialmente visto quanto poco tempo dedico alla lettura!

Vi posso già anticipare che sono già indietro col libro di gennaio. >_>



Rispondi